Funghi Porcini fritti

Pulire i funghi con un panno umido.

Tagliare il gambo alla base della cappella.

Affettare i funghi dello spessore di 1 cm

Infarinare i funghi affettati ed immergerli nell’olio bollente di un’ampia padella.

Cosa importante è che “galleggino” sulla superficie.

La cottura deve essere effettuata solo su un lato avendo cura di picchiettare con la punta di una forchetta sui funghi per immergerli anche per un solo istante.

La cottura è perfetta quando il perimetro della fetta risulta indorata.

Levare i funghi rapidamente sgocciolandoli e depositandoli su di un vassoio con carta assorbente, salare a piacere e servire caldi.

This entry was posted in Secondi. Bookmark the permalink.

Comments are closed.